Worked Based Learning 2.0

Titolo del progetto: “Worked Based Learning 2.0”

Numero del progetto: 2016-1-ES01-KA202-025441

Programma: Erasmus +

 

“Worked Based Learning 2.0” è un progetto europeo dell’azione chiave 2, Partenariato Strategico, co-finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Erasmus+.

 

Il progetto promuove l’apprendimento basato sul lavoro tra tutti gli attori chiave del settore della formazione professionale (studenti, centri di formazione professionale, aziende ed altri enti interessati), incrementandone la efficacia e adeguando l’offerta formativa alle richieste del mondo del lavoro.

 

Concretamente, il progetto intende:

 

  • Promuovere una maggiore collaborazione tra il settore educativo e quello aziendale, offrendo agli studenti di disegno web e gestione dei Social Media, opportunità di svolgere attività formative basate su casi reali

 

  • Motivare i giovani a rischio abbandono scolastico, offendo metodi e strumenti pratici e innovativi, di apprendimento basato sul lavoro

 

  • Promuovere la internazionalizzazione dell’apprendimento basato sul lavoro e migliorarne la qualità a tutti i livelli.

 

Per raggiungere gli obiettivi stabiliti, la partnership del progetto, formata da ESMOVIA (Spagna), Pixel (Italia), Confartigianato Imprese Bergamo (Italia), Epimorfotiki Kilkis (Grecia), Dundee and Angus College (Reino Unido) e e-Mundus (Lituania), sta lavorando alla realizzazione di risultati concreti, quali:

 

  • Un repertorio di lezioni video e interviste ad aziende di tutti i paesi partecipanti sull’uso strategico della web e dei social media.
  • Una piattaforma online per l’ organizzazione e la gestione di stage online
  • Linee guida su come organizzare e gestire al meglio stage livello transnazionale.

 

Tutti i risultati del progetto, sono di libero accesso e disponibili nella pagina web del progetto: https://wbl.pixel-online.org/index.php.

 

Cultura e Dintorni collabora a questo progetto in qualità di Partner Associato, contribuendo all’impatto e dalla diffusione dei risultati.